Mario Orfeo, il carretto di nonna con le ruote

Il lato più affascinante dell’affaire Fabio Fazio è quello matematico. Per mesi in Rai si è discusso di un invalicabile tetto ai compensi degli artisti (240 mila euro annui); dirigenti, politici, istituzioni dello Stato, vip e semplici passanti per Viale Mazzini si sono confrontati su questo tema con dispute degne della Patristica. E meno male […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.