“Manu” Macron fa l’offeso, ma è soltanto colpa sua

“Manu” Macron fa l’offeso, ma è soltanto colpa sua

Al cospetto dell’Altissimo, che gli si rivolgerà confidenzialmente dandogli del tu, Emmanuel Macron intimerà: “No, Dio, sei a una cerimonia ufficiale, chiamami Signor Presidente della Repubblica”. Se è vero che “qualunque cosa avrete fatto al più piccolo dei miei fratelli lo avrete fatto a me”. Il cazziatone divino sarà la replica di quello che Monsieur […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.