Manovra, il regalo nascosto alla lobby del farmaco

Una norma recepisce la linea di Farmindustria e blocca i prodotti “bio-similari”
Manovra, il regalo nascosto alla lobby del farmaco

L’articolo 59 comma 11 della legge di Bilancio è, a modo suo, innovativo: vieta alle Regioni di risparmiare sulla sanità, a tutto beneficio dei grandi gruppi farmaceutici. Riguarda i farmaci bio-similari: i medicinali a base chimica sono protetti da brevetti per un certo numero di anni, poi è possibile una produzione a costi minori perché […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.