Manenti, l’ultimo chiodo sul fallimento del Parma

Manenti, l’ultimo chiodo sul fallimento del Parma

Nella lunga e triste agonia che ha scandito il fallimento del Parma calcio, un ruolo particolarmente infelice è stato interpretato dal misterioso Giampietro Manenti, proprietario di una sconosciuta società di consulenza in Slovenia. Divenuto padrone del club, ormai decotto, per la cifra simbolica di 1 euro, promise mirabolanti piani di risanamento ma scomparve nel nulla, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.