Mamma Patty e il sogno di volare. Donata muore salvando il nipote

Tra i morti nello scontro di martedì anche Antonio Summo, 15 anni di Ruvo, giocava nella squadra di calcio locale. I cadaveri portati al Policlinico di Bari sono 23
Mamma Patty e il sogno di volare. Donata muore salvando il nipote

Patty Carnimeo avrebbe compiuto 31 anni a novembre. Faceva l’estetista, aveva una figlia di due anni e mezzo e viveva a Corato. Martedì si trovava su uno dei due treni maledetti, quello che portava a Bari. Di solito prendeva la corsa precedente, ma martedì doveva svolgere delle commissioni in città, prima di andare a lavoro. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.