“Mamma Ebe” ha 84 anni, ma riesce ancora a truffare

“Mamma Ebe” ha 84 anni, ma riesce ancora a truffare

Agli arresti domiciliari in una lussuosa villa di Sant’Ermete di Santarcangelo (Rimini) per una condanna, in via definitiva a quattro anni di carcere per associazione a delinquere finalizzata alla truffa ed esercizio abusivo della professione medica, “Mamma Ebe”, al secolo Gigliola Giorgini, ci ricasca. Questa volta avrebbe convinto una coppia che non riusciva ad avere […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.