Mail Box

  Da Oxford sul caso Regeni solo un silenzio imbarazzante Della vicenda Regeni non mi è mai stato chiaro cosa ci facesse esattamente Regeni in Egitto. Non era un turista e faceva qualcosa per conto dell’Università di Oxford. Se i professori comunisti oxfordiani (così vengano classificati quelli che frequentava Regeni), avessero chiarito gli scopi della […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.