» Commenti
giovedì 08/06/2017

Mail box

La pena come reinserimento: ma non in questo caso Salvatore Riina, detto Totò, per lo Stato italiano, credo, risulti essere il peggiore criminale che esista dal secondo dopoguerra in poi. Un boss tra i boss, “il primus inter pares” tra i delinquenti che, salito ai vertici strutturali della mafia siciliana, ha accumulato diverse sentenze di ergastolo […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Commenti

La dura vita del conduttore tv costretto ai presenzialisti seriali

Vignette

La vignetta di Franzaroli del 08/06/2017

Commenti

Mail Box

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×