Mail box

Anselmi, la donna che avremmo voluto al Quirinale Ci ha lasciato una persona seria, onesta e perbene, che ha tenuto sempre la schiena dritta e non si è mai piegata se non davanti alla Costituzione. Nella sua ammirevole esistenza ha dovuto indossare i panni della partigiana. Poi ha servito il Paese con disciplina e onore, fino […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.