Magri (Ispi): “Io ci sarò, è un tentativo di aprirsi”

Il professore della Bocconi: “È un convegno e i convegni servono proprio a mettere a confronto le idee e a dialogare con tutti”
Magri (Ispi): “Io ci sarò, è un tentativo di aprirsi”

A Ivrea sabato ci sarà anche Paolo Magri, vicepresidente e direttore dell’Ispi e professore di Relazioni internazionali all’Università Bocconi. Al telefono commenta subito: “Sono francamente un po’ allibito da tutte queste polemiche”. Professore, parteciperà a “Sum – Capire Il Futuro” o ha cambiato idea? Ci andrò. Sono stato invitato e parteciperò a un convegno, non […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.