Magliette rosse in piazza e sul Web. Ma la Lega fa il solito controcanto

Accoglienza - Anche Zagrebelsky pro-migranti. Meloni sfotte: “Mi manca il Rolex”
Magliette rosse in piazza e sul Web. Ma la Lega fa il solito controcanto

Si è tinta di rosso, ieri, l’Italia dell’accoglienza, che ha aderito all’iniziativa del fondatore di Libera, don Luigi Ciotti. Il prete aveva infatti chiesto a chiunque volesse lottare contro “l’emorragia di umanità che è in corso nel nostro Paese” di manifestarlo indossando indumenti rossi, lo stesso colore con cui le madri migranti vestono i propri […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.