Macron a muso duro su Netanyahu: “La mossa Usa è un colpo alla pace. Ora stop alle colonie”

Summit - Erdogan: “Israeliani uccidono bimbi”. Bibi: “Senti chi parla”
Macron a muso duro su Netanyahu: “La mossa Usa è un colpo alla pace. Ora stop alle colonie”

Una stilettata a Trump: riconoscere Gerusalemme come capitale d’Israele e trasferirvi l’ambasciata da Tel Aviv “va contro il diritto internazionale” ed è “pericoloso per la pace”. E una a Netanyahu: se vuoi la pace, “fai un gesto per i palestinesi, congela gli insediamenti”. Emmanuel Macron non usa giri di parole diplomatici, nella conferenza stampa all’Eliseo […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.