Macché Brexit, Sos di Londra all’Ue

Contrappasso - No della premier May ai “confini”, bandiera degli indipendentisti
Macché Brexit, Sos di Londra all’Ue

Riprendiamo il controllo dei nostri confini”, incalzavano i sostenitori britannici del leave, nella loro trionfale marcia “indipendentista”. Gli stessi ora arrivano al negoziato con Bruxelles a capo chino, chiedendo l’esatto contrario. Ieri Downing Street ha fatto filtrare l’annuncio che i cittadini europei non avranno bisogno di visti per recarsi in vacanza nel Regno Unito. Niente […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.