Ma la presidenza slovacca ignora il no di Roma

Ma la presidenza slovacca ignora il no di Roma

La presidenza slovacca di turno dell’Unione europea ritiene di “aver raggiunto un ampio consenso” sulla revisione del bilancio pluriennale della Ue e pur “rispettando la riserva espressa dall’Italia, che ha bisogno di più tempo per unirsi al consenso”, e “l’astensione del Regno Unito”, ha deciso che presenterà l’accordo al Parlamento europeo. Lo ha detto il […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.