» Politica
domenica 22/05/2016

L’ultimo respiro: com’è difficile scappare dal prete

Il leader radicale e il mistero della conversione
L’ultimo respiro: com’è difficile scappare dal prete

Dinnanzi alla morte, l’ultima immane solitudine della vita, è difficile fuggire da Dio. Come annotò la scrittrice Flannery O’ Connor nei suoi diari: “Solo Dio è ateo”. Nel congedo di Marco Pannella indirizzato a papa Francesco c’è un dettaglio che eleva la fede oltre il muro anticlericale: “Ho preso in mano la croce che portava […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Politica

Bonino saluta Marco: “Alcuni omaggi postumi puzzano di ipocrisia”

Mondo

Il Verde, speranza delle grandi città contro il populismo

“Votavo B. e ora Di Maio mi candida in Basilicata”
Politica
L’intervista

“Votavo B. e ora Di Maio mi candida in Basilicata”

di
La leghista con la pistola non ama le critiche
Politica
Il personaggio

La leghista con la pistola non ama le critiche

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×