» Mondo
sabato 15/04/2017

L’ultimo nemico del Sultano è l’Osce: “Non immischiatevi”

Domani il referendum: chi sceglie Sì è per la svolta presidenziale voluta da Erdogan. Rottura fra il partito di maggioranza Akp e il repubblicano Chp, accusato di complicità con i golpisti
L’ultimo nemico del Sultano è l’Osce: “Non immischiatevi”

Alla vigilia del cruciale referendum che deciderà se la Turchia rimarrà una repubblica parlamentare o invece passerà al presidenzialismo, consegnando definitivamente al presidente Recep Tayyip Erdogan le chiavi del Paese, il clima è sempre più teso. Perché non è ancora certo che il Sì prevarrà sul No, anche se i sondaggi indicano una leggera prevalenza […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Mondo

Isis smentisce: “Nessun morto”

Mondo

“Una vittoria per non avere più avversari”

Venezuela colonia cubana tra ideologia e petrolio
Mondo
La storia

Venezuela colonia cubana tra ideologia e petrolio

di
Il risveglio degli abusati dai preti argentini
Mondo
La polemica

Il risveglio degli abusati dai preti argentini

di
“Sette anni dopo, sindrome siriana in Libia”
Mondo
La storia

“Sette anni dopo, sindrome siriana in Libia”

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×