L’ultima vittima del terremoto dopo un mese esatto

L’ultima vittima del terremoto dopo un mese esatto

È morto esattamente a un mese di distanza dal sisma di Amatrice del 24 agosto scorso in cui era rimasto gravemente ferito R. M., 94 anni, che dopo la scossa, in seguito ai gravi traumi riportati, era stato ricoverato all’ospedale di L’Aquila, nel reparto di rianimazione. La forte tempra del paziente ha ceduto per sempre […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.