L’ultima parola d’ordine: dire No al No

Caro Furio Colombo, non so se hai notato il Tg3 la sera del 27 novembre: ha dato la manifestazione per il No, in piazza del Popolo a Roma, come quinta notizia, con una frase rapida e distratta che si dedica a un corteo di automobili d’epoca. Mi è sembrato offensivo, ma anche calcolato. Nicoletta   […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.