Lula, confermata la nomina a ministro ma il governo si spacca

Lula, confermata la nomina a ministro ma il governo si spacca

È stata annullata in appello, ieri, anche la seconda decisione provvisoria che aveva sospeso la nomina dell’ex presidente del Brasile, Luiz Inacio Lula da Silva, a capo del ministero della Casa civile. Lula viene così riconfermato ufficialmente ministro del governo di Dilma Rousseff. I tribunali di tutto il Paese hanno ricevuto oltre 50 ordinanze per […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.