Luigi Pedrazzi, addio al Mulino delle origini

1927-2017 - Era l’ultimo dei fondatori. Ma quell’esperienza culturale è ancora rilevante per la sinistra
Luigi Pedrazzi, addio al Mulino delle origini

Adesso che se ne è andato l’ultimo dei fondatori, verrebbe la tentazione di declinare la vicenda del Mulino tutta al passato. A 89 anni è morto Luigi Pedrazzi, uno dei ragazzi bolognesi che nel 1951 avevano fondato una rivista, Il Mulino, dalla quale poi sono germogliati una casa editrice, un società culturale, l’istituto Cattaneo di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.