L’Spd cambia verso: Gabriel contro Merkel in nome di una Grosse Koalition 2.0

Stop a Schulz, l’ex presidente dell’Europarlamento
L’Spd cambia verso: Gabriel contro Merkel in nome di una Grosse Koalition 2.0

Le amicizie, in Germania, resistono perfino alla politica. Martin Shulz, il 61enne esponente della Spd tedesca presidente del Parlamento europeo, non si candiderà alla cancelleria. La notizia è stata diffusa da Der Spiegel. Ufficialmente il Partito socialdemocratico dovrebbe rendere noto il nome del proprio aspirante premier solo a fine gennaio. Ma se veramente Schulz dovesse […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.