Lotti, Di Maio & C. Tutti i furbetti della “missione”

Ubiqui - Non vanno in aula ma risultano impegnati in attività istituzionali. Risultato: intascano la diaria. Peccato siano in palestra, al partito, in tv...
Lotti, Di Maio & C. Tutti i furbetti della “missione”

Renato Brunetta che sta in tv anziché in aula, Michela Vittoria Brambilla che si defila dalle sedute per inaugurare ipermercati. C’è chi, come Valentina Vezzali, esercita il suo mandato direttamente in palestra. A svuotare il Parlamento contribuisce un esercito di deputati in libera uscita permanente che si dileguano dai lavori d’aula e commissione per farsi […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.