L’Oref contesta il bilancio M5S “Si va avanti, non vincolante”

L’Oref contesta il bilancio M5S “Si va avanti, non vincolante”

C’è l’equilibrio delle partite contabili tra il Campidoglio e le sue società partecipate alla base del nuovo scontro tra la maggioranza M5S di Virginia Raggi e i revisori contabili del Comune di Roma. Una contesa interistituzionale che ieri ha raggiunto toni aspri. L’Oref ha dato un nuovo parere “non favorevole” a un documento contabile della […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.