L’ora fatale del destino di Le Pen contagia Grillo

  Caro Furio Colombo, ho votato finora Cinque Stelle e adesso mi trovo davanti l’appello a difenderci dall’immigrazione (con muri, respingimenti, rimpatri) presentata, mentre l’economia è immobile, come il nostro problema più grande. È il sogno di Salvini e della Le Pen. Ma non era il mio sogno. Vito   Devo dire che anch’io sono […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.