Longanesi fa settanta. Il Dottor Naso aveva fiuto

Il Salone celebra l’anniversario
Longanesi fa settanta. Il Dottor Naso aveva fiuto

Indro Montanelli amava ripeterlo: dei grandi uomini che aveva conosciuto nel Novecento – vale a dire quasi tutti – solo uno aveva trasformato ogni sua impresa in un’opera di genio, e quell’uno è stato Leo Longanesi: “Il Carciofino sott’odio”, ma soprattutto “il Dottor Naso”. La regola non fa eccezione per la casa editrice che porta […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.