L’ombra dello scontro tra gli ermellini sulla condanna di Berlusconi per frode

Cassazione 2013 - Franco, oggi indagato, si sarebbe opposto a Esposito
L’ombra dello scontro tra gli ermellini sulla condanna di Berlusconi per frode

Tutto ciò che avviene nelle camere di consiglio, dove che i giudici decidono se condannare l’imputato di turno, resta segreto. Le discussioni dei togati rimangono chiuse in quelle stanze, anche dopo la decisione. E lo stesso è avvenuto quando i giudici della Cassazione ad agosto del 2013 si sono riuniti per pronunciare la sentenza con […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.