L’oltraggio all’ambiente e la nemesi dell’albero

Portogallo - Da un lato i piromani, dall’altro l’incuria dell’uomo nelle città con tronchi affogati nel cemento: e la natura si vendica
L’oltraggio all’ambiente e la nemesi dell’albero

Alberi bruciati, alberi caduti. Vittime e feriti intrappolati dalle fiamme o schiacciati dai tronchi e dai rami spezzati. In un Portogallo flagellato dai roghi estivi nei boschi e nelle foreste, la tragedia di Funchal – dove la caduta di un grande albero secolare ha provocato la morte di 13 persone e ferito altre 49, tra […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.