L’oligopolio delle 7 sorelle: la crisi bancaria fa felici solo i big della consulenza

Agenzie di revisione e advisor si spartiscono il mercato: redigono piani industriali che falliscono e poi fanno quelli di recupero. Tutto in conflitto di interessi
L’oligopolio delle 7 sorelle: la crisi bancaria fa felici solo i big della consulenza

È il grande business delle banche in crisi. Dal 2008 i salvataggi in Europa sono costati alla collettività 213 miliardi di euro, tra ricapitalizzazioni a fondo perduto, nazionalizzazioni, separazioni degli attivi tra “good bank” e “bad bank” da liquidare. Il calcolo, che riguarda la parte andata perduta dei 747 miliardi messi nelle risoluzioni bancarie, l’ha […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.