Lode all’incornata: colpi di testa sul campionato

Icardi, Perisic, Milik, Callejon, Defrel. La Serie A, data per morta prima di iniziare, si aggrappa al gioco aereo: da stasera di nuovo in campo
Lode all’incornata: colpi di testa sul campionato

Colpi di testa. Mal di testa. E così il campionato appena cominciato e già sepolto, come urlavano gli strilloni, torna a essere quello che fu, la scorsa stagione, fino allo sparo di Simone Zaza: Napoli, e poi Juventus. L’Inter l’ha aggredita, rimontata e domata. La torsione aerea con la quale Mauro Icardi è andato oltre […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.