L’obiettivo: far stare in piedi Siena fino al referendum

I rischi del salvataggio si vedranno solo in inverno. Tremano soci e pensionati
L’obiettivo: far stare in piedi Siena fino al referendum

La prima cosa che salta all’occhio è la tempistica: la partita del salvataggio “di mercato” del Montepaschi entrerà nel vivo solo a fine anno, e cioè dopo il referendum costituzionale cui è appesa la sopravvivenza di Matteo Renzi. Si capisce così l’entusiasmo del governo per la soluzione proposta da Jp Morgan, con la corsa all’oro […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.