Lo zar rottamatore per un potere senza fine

Ottenuta una maggioranza schiacciante in Parlamento, Putin avvia il ricambio del suo “cerchio magico” e si prepara al 2018
Lo zar rottamatore per un potere senza fine

Missione compiuta per Vladimir Putin. Il suo partito ha messo la Duma in cassaforte almeno per i prossimi 5 anni. Sul fatto che Russia Unita avrebbe vinto le elezioni non c’erano dubbi, ma – complici la nuova legge elettorale e l’affluenza ai minimi storici – nel voto di domenica il partito del Cremlino ha ottenuto […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.