“Lo Stato spreca 3,2 miliardi l’anno. Ma il danno più grande è il tempo”

Carlo Cottarelli - Il dossier dell’ex commissario alla Spending review
“Lo Stato spreca 3,2 miliardi l’anno. Ma il danno più grande è il tempo”

Trecentocinquantanove milioni. È la spesa legata a carta, cancelleria e stampanti soltanto per le amministrazioni locali dello Stato. Parliamo del 2014, l’ultimo anno in cui sono stato commissario alla spending review”, la voce di Carlo Cottarelli arriva da Washington, dove l’ex uomo dei conti pubblici è tornato a lavorare al Fondo Monetario Internazionale. Ma l’Italia […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.