Lo Stato condannato per il Cie di Bari: “Come Guantanamo”

Lo Stato condannato per il Cie di Bari: “Come Guantanamo”

Il paragone è forte: Auschwitz, Guantanamo e Alcatraz. Pensando a questi tre luoghi, il giudice del Tribunale civile di Bari ha deciso di condannare la Presidenza del Consiglio a pagare 30 mila euro di danni di immagine al Comune di Bari “in conseguenza dei trattamenti inumani e degradanti praticati in danno dei detenuti” nel Cie […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.