Lo sberleffo del Leicester al mondo fondato sul rating

La logica della finanza ha contagiato la società: ti dicono che, sulla carta, non vali niente e devi rinunciare a ogni ambizione
Lo sberleffo del Leicester al mondo fondato sul rating

Il Leicester, una squadra tipo dopolavoro ferroviario, povera in canna e senza campioni da Playstation, ha vinto la Premier League inglese. A inizio campionato la sua vittoria era quotata 5000 a 1. Per comprendere l’entità dell’impresa, va spiegato che il campionato di calcio inglese è il più ricco al mondo. Anche se l’aggettivo “inglese” è […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.