Lo choc di Macron, che è pieno di idee

Lo choc di Macron, che è pieno di idee

Il tono è marziale: non bisogna essere deboli, non bisogna dividersi, bisogna agire hic et nunc. Credere, obbedire, combattere. Emmanuel Macron ad Aquisgrana riceve il Premio Carlo Magno dalle mani di Angela Merkel ed è più categorico (nel senso di “imperativo categorico”) che mai: “Abbiamo visto la Brexit, le elezioni in Italia…”, che choc! E […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.