L’Istituto Luce e gli arditi italiani alla conquista di Londra

Ieri nostra nonna ha avuto particolare piacere nel leggere, sul Corsera, la cronaca dello sbarco di alcune personalità italiane a Londra. No, non per il contenuto in sé, ma per quell’aria da Cinegiornale Luce che l’ha riportata alla giovinezza: “È il modello Expo – ha scandito, marziale, al nostro indirizzo – quello che ha funzionato […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.