L’isola di arturo un bambino, un paradiso e l’avventura

Il romanzo di Elsa Morante spiega come si può reagire a una situazione difficile
L’isola di arturo un bambino, un paradiso e l’avventura

Questo libro, il secondo della famosa scrittrice italiana Elsa Morante racconta di un ragazzo senza madre, né fratelli né sorelle, né padre (spesso in viaggio per lavoro). Un ragazzo insomma se la cava benissimo su un’isola che il protagonista definisce come un “paradiso” in cui ci abitava fin da piccolo. Il ragazzo, Arturo, beve tanto […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.