L’(in)utile arte della simpatia

La patente del politico - Oscar Farinetti e la missione impossibile dei renziani
L’(in)utile arte della simpatia

Il mio maestro Baricco mi ha insegnato che la realtà è fatta di fatti e di storytelling”. Ecco, a noi pessimisti e rosiconi sarebbe bastata questa frase per chiudere il collegamento in faccia a Oscar Farinetti, il padrone di Eataly, durante la puntata di venerdì diOtto e mezzo. Invece lostoryteller della pasta trafilata al bronzo ha […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.