Linea dura contro Robledo: “Via anche un anno di anzianità”

Linea dura contro Robledo: “Via anche un anno di anzianità”

Confermareil trasferimento d’ufficio dell’ex procuratore aggiunto di Milano Alfredo Robledo (ora giudice a Torino, dopo un provvedimento cautelare) e perdita di un anno di anzianità. È questa la pesante richiesta di condanna disciplinare del procuratore generale della Cassazione. Robledo è accusato di aver passato all’avvocato della Lega Domenico Aiello informazioni su atti coperti dal segreto, […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.