Linea dura con gli “scafisti”: da 5 a 18 anni per i 700 annegati nel Canale di Sicilia

Linea dura con gli “scafisti”: da 5 a 18 anni per i 700 annegati nel Canale di Sicilia

Prima hanno negato entrambi, poi il mozzo siriano Mahmud Bikhit, 25 anni, ha accusato il tunisino Moahmed Alì Malek, 27 anni, di avere condotto il peschereccio di 25 metri salpato dalla costa a est di Tripoli con 700 migranti a bordo verso l’ecatombe. Era il 19 aprile del 2015, il barcone affondò a 60 miglia […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.