L’indagine sui falsi, sentiti due militari. Mistero: il terzo uomo

Ascoltati sulle presunte manovre dei Servizi che hanno messo nei guai il loro superiore: un’altra persona nelle foto
L’indagine sui falsi, sentiti due militari. Mistero: il terzo uomo

Ci sono state due audizioni importanti nell’inchiesta romana su Gianpaolo Scafarto, il capitano del Noe dei carabinieri accusato di falso ideologico per alcune omissioni e inesattezze nell’informativa del 9 gennaio finita agli atti dell’inchiesta Consip. Poco prima che fosse notificato l’avviso di garanzia al militare, i magistrati capitolini hanno sentito come persone informate sui fatti il […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.