L’inchiesta sui Conticini continuerà comunque

I pm di Firenze indagheranno sui soldi per i bimbi africani, forse finiti in investimenti privati, nonostante le norme Gentiloni
L’inchiesta sui Conticini continuerà comunque

La Procura di Firenze non si ferma. Anche davanti alla norma varata dal governo Gentiloni, contro il parere del Senato, che rischia di far saltare l’indagine madre sull’appropriazione indebita contestata ad Alessandro Conticini per l’uso dei soldi ricevuti dall’Unicef e da altre associazioni per i bambini africani. I pm infatti ritengono di potere comunque andare […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.