L’immigrazione, problema “a vista”

C’è qualcosa che non mi convince negli articoli sul Fatto pure interessanti e lucidi di Marco Travaglio (5 agosto) e di Roberta de Monticelli (6 agosto). Gli emigranti clandestini vogliono emigrare, e poiché lo Stato in cui è più agevole farlo è l’Italia, e poiché per entrarvi legalmente occorre un visto di qualche tipo, che […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.