Licata, casa incendiata al sindaco anti-abusi Alfano gli dà la scorta

Licata, casa incendiata al sindaco anti-abusi Alfano gli dà la scorta

Gli hanno rotto il naso con un pugno dentro al municipio per la sua battaglia contro gli ambulanti abusivi, lo hanno aggredito più volte verbalmente, gli hanno dato del “demolitore” e lunedì, all’indomani della sua apparizione in Rai a L’Arena, gli hanno incendiato la casa di campagna, intestata al padre, mentre a Licata da un […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.