Libia al flop: il cavallo perdente scelto da Italia ed Europa

Faide - Paese diviso in tre tra il “nostro” al-Sarraj, Haftar e le milizie tribali a Sud
Libia al flop: il cavallo perdente scelto da Italia ed Europa

Fayez al-Sarraj, capo del governo libico della Tripolitania, riconosciuto da Italia ed Ue, ha scelto una residenza sulla spiaggia della capitale come base operativa. Siamo lontani dal lusso della famiglia Gheddafi. Sempre più ai margini di una città-stato, dalle sue stanze Sarraj può ammirare il porto di Tripoli, fermo da anni, e, ai fianchi, lo […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.