Libero il figlio prediletto di Gheddafi. Ma è già ricercato

Libero il figlio prediletto di Gheddafi. Ma è già ricercato

Nel caos libico è tornato in circolazione Saif al-Islam Gheddafi, il secondogenito e delfino mancato del defunto dittatore Muammar: dopo averlo tenuto prigioniero per oltre cinque anni, una milizia ha annunciato di averlo rilasciato, dando seguito ad una controversa amnistia voluta dal parlamento insediato nell’est del frammentato paese nordafricano dove ora si starebbe nascondendo anche […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.