“L’ho combattuto senza vestire pupi”

Il futuro - L’uomo dello Stato al figlio del boss: “Spero che tu riesca a ritagliarti una vita decorosa”
“L’ho combattuto senza vestire pupi”

Nicolò Gebbia comandò il reparto operativo dei carabinieri di Palermo fino al 2004. A Milano aveva diretto le indagini della Duomo Connection. Qui scrive una lettera a Francesco Paolo Provenzano   Caro Francesco ti prego di accettare le mie condoglianze, e ti assicuro che, se il Questore di Palermo non l’avesse proibita, avrei partecipato alla […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.