» Cronaca
venerdì 15/07/2016

“L’ho combattuto senza vestire pupi”

Il futuro - L’uomo dello Stato al figlio del boss: “Spero che tu riesca a ritagliarti una vita decorosa”
“L’ho combattuto senza vestire pupi”

Nicolò Gebbia comandò il reparto operativo dei carabinieri di Palermo fino al 2004. A Milano aveva diretto le indagini della Duomo Connection. Qui scrive una lettera a Francesco Paolo Provenzano   Caro Francesco ti prego di accettare le mie condoglianze, e ti assicuro che, se il Questore di Palermo non l’avesse proibita, avrei partecipato alla […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Cronaca

L’ultimo viaggio di Zu Binnu scortato anche da morto

Commenti

Giustizia e minori: un futuro possibile

Stalking, la legge non fa in tempo e il persecutore è “salvato”
Cronaca
Cassazione - Cortocircuito giudiziario

Stalking, la legge non fa in tempo e il persecutore è “salvato”

Villa Maniero, dal boss alla lotta tra associazioni
Cronaca
La storia

Villa Maniero, dal boss alla lotta tra associazioni

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×