L’Europa protegge il mercato delle armi

Caro Furio Colombo, sono rimasto sorpreso. La Commissione europea, nella sua azione preparatoria (Preparatory Action on Defence research) ha incluso nelle linee di finanziamento le industrie produttrici di armi. La proposta è stanziare 3,5 miliardi di euro nel periodo 2021-2027. Credo che sia una follia. L’Europa ha come compito principale l’accoglienza dei rifugiati. E invece […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.