L’equazione Donald&Bibi: più caos uguale più potere

Alleati - Al di là dei modi, la provocazione del presidente Usa vuole premiare il fedele “falco” israeliano e mantenere diviso il Medio Oriente
L’equazione Donald&Bibi: più caos uguale più potere

Sulla questione dello spostamento dell’ambasciata americana a Gerusalemme è stato detto di tutto, ma forse non tutto. La mossa del presidente Trump è stata accolta dal mondo intero con una dimostrazione incredibile d’ipocrisia. Tra i motivi della decisione sono stati citati quelli interni con particolare riguardo al recupero di consenso e al tentativo di distogliere […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.