Le virgolette sono due apostrofi rosa tra il “mio” e il “tuo”

Plagi - Per risolvere il problema basta prevedere una apposita bibliografia delle “opere saccheggiate”
Le virgolette sono due apostrofi rosa tra il “mio” e il “tuo”

C’è spazio sul Fatto per una dissenting opinion a proposito del modo in cui è stata data notizia dei pregevoli esercizi di copiato rinvenuti nella tesi di dottorato di una ministra tuttora impavidamente in carica? Se sì, ecco qualche appunto (nel senso di critica) di un antico lettore. Primo. Non è stata neanche presa in […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.